Roma: Di Francesco, pari che non fa bene

"Peccato, la squadra si era disimpegnata abbastanza bene: il difetto più grande in una partita così è pensare di non andarla a chiudere. Risultati così possono andare a ledere un po' la capacità di questi ragazzi". Eusebio Di Francesco non nasconde la delusione dopo il 2-2 della Roma che ha subito la rimonta del Chievo. "La squadra fa tanto gioco, sviluppa manovre di qualità, però poi in queste partite devi fare quattro cinque gol - ha sottolineato l'allenatore dei giallorosso, ai microfoni di Dazn -. Questo non è accaduto e tenuto in vita il Chievo". E mercoledì c'è la Champions in casa del Real. "A Madrid questo non può accadere, bisogna ripartire da una grande fase difensiva".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mandela

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...